• Subscribe
    Clicca per entrare nell'area riservata
    agli utenti del Centro Mediterraneo
Iscriviti alla newsletter| Tel: +39 324 6222546| info@mediterraneo.social

Centro Mediterraneo: nella giusta direzione

Per dare consapevolezza all’Autismo

La conferma che il lavoro svolto e le scelte del Centro Mediterraneo vanno nella giusta direzione.
In occasione della giornata dell’Autismo, 2 aprile 2016, la regione Puglia approva il regolamento regionale, con la legge 134 del 18 agosto 2015. Le linee guida nazionali e internazionali che riguardano la presa in carico di persone con Autismo e le famiglie, rispondono ai principi generatori del lavoro che viene svolto dal Centro Mediterraneo.

Felici dell’applicazione del regolamento regionale che trasforma i nostri principi, quelli che hanno spinto un folto gruppo di giovani professionisti a tornare al sud ed investire in qualità e professionalità, rinnoviamo il nostro impegno per lo sviluppo di percorsi costruiti ad hoc per la persona con Autismo e disabilità per la sua vita autonoma nella NOSTRA comunità che diventa parte del processo riabilitativo.

Una nota importante parte dal constatare che questo regolamento potrà finalmente portare a sistema e valorizzare le eccellenze che a Taranto, in puglia e al sud ci sono e che vengono riconosciute e trovano apprezzamento al nord.
Partendo da questa vision, abbiamo realizzato il nostro MASTER ABA (che con questo regolamento assume un’importanza ancora maggiore) con l’obiettivo formativo di fornire conoscenze e competenze di Analisi del Comportamento Applicata (Applied Behavior Analysis – ABA) e di mettere in grado i corsisti di utilizzarle nei contesti clinici e riabilitativi per il trattamento dell’autismo, dei disturbi del comportamento e della relazione.

Il master ABA vede come protagonisti il presidente del comitato scientifico, il professore emerito Paolo Meazzini, riconosciuto in Italia come il fautore principale dei metodi EMB per l’ autismo e oltre a Giovanni Guazzo, punto di riferimento per l’ autismo in Campania e consterà di altri docenti pugliesi: la Monteduro di Lecce, la Caretto di Bari e Salfi di Taranto.
Domani, 2 aprile, si svolgerà la seconda giornata di lezione del Master, presenziato in videoconferenza dal Dott. Salfi e dalla Dott.ssa Monteduro.

E sempre domani saremo anche presenti al “GENUINO DAY”, presso la Cittadella delle Imprese di Taranto, dove diverse centinaia di giovani delle scuole superiori si accostano alle tecnologie innovative. Proporremo alcuni percorsi che attraverso giochi e sussidi permettono l’apprendimento delle regole base della comunicazione interpersonale. Questo è un esempio vivente di quello che intendiamo per inclusione sociale e reciprocità.

Scarica il comunicato stampa:

Leave a Reply